WILD CLIMB MANGUSTA 39 WILD CLIMB MANGUSTA WILD MANGUSTA 39 WILD CLIMB MANGUSTA 39 CLIMB v4qw1 WILD CLIMB MANGUSTA 39 WILD CLIMB MANGUSTA WILD MANGUSTA 39 WILD CLIMB MANGUSTA 39 CLIMB v4qw1
WILD 39 39 MANGUSTA MANGUSTA CLIMB MANGUSTA 39 WILD WILD WILD CLIMB CLIMB CLIMB MANGUSTA
OSPEDALE DI CALTANISSETTA

WILD CLIMB MANGUSTA 39 WILD CLIMB MANGUSTA WILD MANGUSTA 39 WILD CLIMB MANGUSTA 39 CLIMB v4qw1

di
CLIMB MANGUSTA CLIMB 39 WILD MANGUSTA CLIMB 39 WILD CLIMB MANGUSTA MANGUSTA 39 WILD WILD

Non è stata sciolta la prognosi per il motociclista di 48 anni, L. D. A., travolto ieri, all’altezza dei bivi per contrada Maddalusa, nel percorso del Giro d’Italia. L'uomo, ricoverato all’ospedale «Sant'Elia» di Caltanissetta, è in coma farmacologico ed è  stato sottoposto a due interventi per bloccare l’emorragia cerebrale. Il quarantottenne ha riportato anche la frattura di 12 costole.

Gaetano Agozzino, il settantenne di Agrigento che era alla guida della Fiat Stilo che ha forzato il varco sulla statale 640, ha reso dichiarazioni spontanee alla polizia Stradale. Il pensionato è stato arrestato, nella serata di ieri, e posto ai domiciliari. Le ipotesi di reato contestate sono lesioni colpose gravissime e resistenza a pubblico ufficiale.

Secondo la ricostruzione, Agozzino con la sua Fiat Stilo avrebbe forzato la chiusura di strada imposta, con tanto di transenne dall’Anas, lungo la statale. Pare che il settantenne fosse stato bloccato dagli operai dell’Anas. I dipendenti avrebbero, inizialmente, cercato di spiegare l’impossibilità a percorrere la statale che stava per essere attraversata dalla quinta tappa del Giro d’Italia. Ne sarebbe nato anche un alterco perché, a quanto pare, l'automobilista avrebbe continuato ad insistere. Poi - stando alle ricostruzioni della Procura della Repubblica di Agrigento - l'automobilista accelerando avrebbe invaso la statale dove sopraggiungeva, con una motocicletta, il commissario di gara: il quarantottenne di Sambuca di Sicilia.

L’anziano - stando a quanto è stato ricostruito dalla Polstrada - ha confermato l’accaduto. Pare che si sia arrabbiato per quel varco chiuso sulla statale 640 e, nonostante i tentativi di bloccarlo da parte degli operai dell’Anas, abbia accelerato piombando sulla statale nell’esatto momento in cui sopraggiungeva il motociclista di Sambuca di Sicilia. La polizia Stradale - delegata dalla Procura, il fascicolo è coordinato dal sostituto Paola Vetro e dall’aggiunto Salvatore Vella - sta sentendo oltre ai familiari del ferito anche alcuni amici. Audizioni necessarie per cercare di capire - perché non è chiaro - a che titolo il quarantottenne fosse, in sella alla motocicletta Bmw Gls, sul percorso della quinta tappa del Giro d’Italia. Non dovrebbe essere un abusivo - è stato evidenziato dagli investigatori - ma non era nemmeno un commissario di gara, né un coadiutore dell’Anas.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo la notizia

* Campi obbligatori

Contribuisci alla notizia:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

Scarpe New Corsa SummitV1 Balance Women's Black da SS17 zrwrtqX1

Altre notizie

CLIMB MANGUSTA CLIMB WILD WILD 39 39 CLIMB 39 CLIMB MANGUSTA WILD WILD MANGUSTA MANGUSTA

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

X
Donna ROSA da Tennis 11 Gel Clay Challenger Asics Scarpe xz78nq
39 CLIMB CLIMB WILD MANGUSTA WILD WILD MANGUSTA MANGUSTA 39 CLIMB MANGUSTA 39 CLIMB WILD BESbswy